Temporary shop Gentilini, prendere il treno a Roma ora è più gustoso.

gentilini_ biscottiEssere italiano, nato a Roma e dopo il 1890. Se si appartiene almeno a due di queste categorie, è difficile non conoscere la Fabbrica dei Biscotti Gentilini. Se si appartiene a tutte e tre allora è imperdonabile!

Nell’antica tradizione dolciaria italiana, i biscotti Gentilini rappresentano un’istituzione che da oltre un secolo rendono le nostre colazioni tra le più gustose al mondo.

gentilini_temporary store romaDal 5 Marzo presso la stazione Termini di Roma ha aperto un temporary shop, che sembra attirare non solo i viaggiatori di passaggio ma anche gli stessi romani, affezionatissimi all’azienda.

gentilini biscottiPrendere il treno a Roma adesso è più gustoso, perchè oltre ai tradizionali biscotti (Osvego, Novellini e Frollini) si posso trovare il miele e le confetture, raramente presenti negli scaffali dei comuni supermercati.

gentilini_contenitori latta vintageIo personalmente sono un aficionado dei loro biscotti al cacao Brasil, ma ne ho comunque approfittato per assaggiare anche la confettura all’albicocca e rimediare uno dei loro preziosi contenitori di latta, decisamente da collezione. All’interno del punto vendita poi ne sono esposti alcuni vintage di rara bellezza, purtroppo non in vendita.

gentilini_negozio stazione romaGentilini è un brand che ha saputo conquistare i cuori degli italiani attraverso i prodotti che la propria “officina del gusto” ha saputo sfornare (è proprio il caso di dirlo!) nel corso degli anni. La tradizione, l’autenticità e la genuinità sono percettibili già dal design del loro packaging.
gentili scatola latta italianaSul loro sito poi, oltre al racconto della storia dell’azienda e le schede dettagliate dei prodotti, c’è un’interessante sezione dedicata alle ricette di dolci: un modo alternativo per gustare i biscotti!


La storia di un piccolo laboratorio artigianale, partito da Via Alessandria a Roma e poi trasferitosi nell’attuale sede di via Tiburtina per le accresciute esigenze produttive, continua in uno dei crocevia più importanti della città. Ed oggi, l’attesa di un treno in ritardo, potrà essere senza dubbio più dolce.

More from Nicholas Berardo

E se a Pasqua insieme all’uovo regalaste un bonsai per la lotta all’AIDS?

Venerdì 29, sabato 30 e domenica 31 marzo i volontari dell’Associazione Nazionale...
Read More

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *