CoHouse a Pigneto, i grandi chef si alternano in una ex mensa ferroviaria

Roma sud, casilina vecchia, la ferrovia, una milonga….e il CoHouse

co house roma pignetoHa inaugurato a dicembre negli spazi dell’ex mensa di ferrovieri un nuovo locale, destinato a far parlare di sé: il CoHouse Pigneto.

E’ un grande loft spazioso con cocktail bar, musica dal vivo e dj set a cui si aggiunge un Temporary Restaurant che prende vita nel week end:12 chef in 12 mesi con men˘ sempre diversi. Ha aperto le danze lo chef Arcangelo Dandini ed é ora in scena lo chef Angelo Troiani, direttamente da ‘Il Convivio Troiani’ e, per tutto l’anno, continueranno ad alternarsi chef stellati ed emergenti.

Cohouse-ristorante pignetocohouse roma pignetocohouse roma_temporary restaurant

La grande sala da pranzo, con cucina a vista, é arredata con tavoli sociali e il salone ha vari salottini per chiacchierare, un palco in legno per la musica dal vivo, uno sfavillante tavolo da biliardo con tappeto rosso, un biliardino che va tanto di moda e un’originale consolle dj in un pianoforte a coda. Infine, le pareti cambiano ogni mese tramite imponenti installazioni.

cohouse tavola chefcohouse 12 mesi 12 chefcohouse ristorante club romacohouse ristorante pigneto bancone

Il pubblico é adulto, tanto raffinato quanto hipster che apprezza la buona cucina ,con menú degustazione a prezzi fissi e accessibili (dai 35 ai 60€), e vuole vivere la periferia perché il-centro-ci-ha-stufato. Un pubblico che vuole ascoltare musica fresca e frizzante,fatta di elementi della disco italiana piú evoluta, di groove house stile Chicago e funk old school.

cohouse pignetocohouse loft pignetocohouse club romaIl CoHouse del Pigneto è un Member’s Club che nasce con l’obiettivo di unire persone con interesse per le arti creative come il cinema, la moda, la musica, la fotografia etc. Oltre alla sala da pranzo, il rooftop con piscina, gli eventi di street food e la zona relax del salone.
Non c’é che dire …davvero un ottimo lavoro nell’aver ricreato un’atmosfera newyorkese, con arredamento rigorosamente shabby chic, con calde luci di candele su ogni tavolo e nell’imponente camino a parete: decisamente una grande attenzone ai dettagli!


Tanto da far dimenticare di essere a Roma, sulla casilina vecchia, vicino la ferrovia e la milonga…

More from Marcella Finetto

The Art of the Brick. Le opere d’arte in mattoncini LEGO di Nathan Sawaya in mostra a Roma

Un’area di 1200 mq nello spazio espositivo del SET di via Tirso,...
Read More

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *